SERATA EVENTO giovedì 30 /11 presso MAMMA CICCIA dal titolo: NUOVE E REDDITIZIE SOLUZIONI PER AFFITTARE IL TUO IMMOBILE

La serata è iniziata alle ore 17 quando il gruppo di lavoro di Solo Affitti Brevi ha raggiunto la bellissima location nei locali dedicati alla Cooking Academy di MAMMA CICCIA in quel di Mandello Del Lario.

Silvia e Marcello i due instancabili fratelli proprietari di Mamma Ciccia, si sono subito attivati per preparare un buffet gustoso e ricco di ottime bollicine per i propri ospiti che già prima delle 18.00 hanno cominciato ad arrivare!

Ilaria, di Solo Affitti Brevi, li ha accolti consegnando loro una cartellina contenente il materiale necessario per partecipare alla conferenza.

Nel giro di mezz’ora la sala era strapiena e lo staff, spostando tavoli e recuperando sedie, è riuscita a mettere a proprio agio ogni ospite… ad una conta finale le persone intervenute, chi con conferma telefonica, chi via mail, chi tramite facebook erano più di 50 !!

La serata viene aperta dall’intervento di Alessandro Leder, responsabile del Progetto di Solo Affitti Brevi Italia, che con l’energia che lo contraddistingue ha illustrato il progetto puntando il dito sul valore al quale Solo Affitti ha incentrato la sua offerta di servizi a supporto della locazione, cioè la SICUREZZA; tema chiave per inquilini e proprietari.

 

Sicurezza nel fidarsi di un gruppo con un’esperienza ventennale che ha formato centinaia di imprenditori.

Analizzando il mercato degli affitti brevi si è scoperto che in Italia più di 200.000 case censite sono adibite alla locazione breve.

Il giro di affari degli immobili gestiti da professionisti è salito del 30% dal 2015 e circa 1.500.000 sono gli immobili gestiti senza essere dichiarati amministrativamente e/o fiscalmente!

Alessandro ha poi illustrato a tutti i proprietari di seconde case presenti in sala, le differenze legate alla scelta dell’affitto breve rispetto a quello tradizionale/ residenziale.

A questo punto la parola passa a Massimo Magni, responsabile Formazione di Solo Affitti Brevi e titolare dell’agenzia Solo Affitti di Lecco.

Massimo spiega alla platea come la professionalità supportata dall’esperienza, dalla ricerca e dalla competenza di Solo Affitti, possa dare spensieratezza a quei proprietari che affidano il proprio immobile alla gestione di Mamma Ciccia sul territorio lago.

Silvia, titolare di Mamma Ciccia interviene spiegando le sue ragioni e il perché abbia voluto affiancarsi a solo Affitti Brevi.

La sua attività procede sempre in crescita da ben dodici anni dove nel tempo un sottotetto ristrutturato si è trasformato fino ad avere più di una decina di camere affiancate da appartamenti.

Nasce così “l’albergo diffuso” e Mamma Ciccia non è più solo in piazza Roma ma sparso qua e la nei vicini dintorni!

Silvia e Marcello tengono molto ai propri ospiti e vogliono che risiedendo da loro si sentano a casa; che possano vivere il paese come uno del luogo contando sui servizi alberghieri come l’accoglienza, la colazione, il ristorante, le pulizie, i set di cortesia, il punto informazioni…. insomma tutto ciò che è nella filosofia di Solo Affitti Brevi!!

I proprietari presenti vengono così inviati, se lo vorranno, a consegnare le proprie case nelle mani di Silvia eMarcello che con le spalle possenti di Solo Affitti Brevi potranno assicurare al proprietario una rendita sicura, liberandolo da preoccupazioni legate alla fiscalità, all’accoglienza, alla manutenzione, alle pulizie… potranno decidere di andare pure in vacanza senza preoccuparsi dell’immobile sfitto e della sua manutenzione.

Massimo ha analizzato tutti i vari adempimenti fiscali, le leggi e gli obblighi e le domande sono state numerose e pertinenti.

Se qualcuno vorrà analizzare la propria situazione personale, Massimo sarà felice di accogliervi in ufficio per ulteriori spiegazioni.

Passata in un attimo l’ora e mezza circa, tutti gli ospiti hanno fatto onore al buffet…!!

P.S: La torta salata ai funghi era spaziale!!!

Grazie a tutti

Lo staff di Solo Affitti Brevi

Ecco una carrellata di immagini della serata:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *