AFFITTO CONNESSO?!?!

 

Internet, una dotazione ormai imprescindibile nelle case di moltissimi italiani. Anche se, quando si va a vivere in affitto, soprattutto se temporaneamente, c’è chi scegliere di affidarsi ai dispositivi mobile ed evitare l’allaccio delle utenze telefoniche e internet. Vediamo quanti italiani hanno la banda larga tra le proprie priorità e quanto sia importante la linea internet fissa per chi va in affitto.

L’Italia è piuttosto indietro, in generale, se confrontata con gli altri paesi europei… l’analisi colloca il nostro paese al 20° posto nell’Europa a 28 paesi, ferma al 68% di famiglie che hanno accesso ad una connessione internet a banda larga da casa.

Finlandia al primo posto, con l’88% di famiglie che sfruttano una connessione con tecnologia DSL (ovvero ADSL, SHDSL, …), oppure con connessione wireless sia fissa (fibra ottica, rete locale, …) che mobile (telefonino o iPad con rete 3G, ma anche con pc connesso tramite chiavetta USB).

Seguono, con valori superiori all’80%, tutte nazioni dell’Europa centro-settentrionale: troviamo infatti, in ordine, i Paesi Bassi, il Regno Unito, la Danimarca, la Svezia, la Germania e l’Austria.

Italia sotto la media europea (72%), davanti – in termini di digital divide – solamente rispetto a Irlanda, Croazia, Lituania, Cipro, Portogallo, Romania, Grecia e Bulgaria, che chiude la classifica.

Tra i paesi più importanti veniamo sopravanzati sia dalla Spagna, pur vicina (69%), la Francia, più staccata (78%), e la Germania, come già visto in precedenza (85%).

Come spesso avviene per tutto ciò che concerne l’innovazione tecnologica e lo sviluppo economico, anche il divario digitale è innanzitutto un divario di tipo regionale.

Ai primi posti, nella quasi totalità dei casi, le regioni dell’Italia centro-settentrionale, mentre chiudono le regioni della parte meridionale del paese.

Spicca un’eccellenza al meridione, la Sardegna, al terzo posto in classifica: segno che il divario digitale è colmabile anche nelle aree a minore densità urbana del nostro paese.

E per chi va in affitto quanto è importante dotarsi di una connessione ad internet?

Da uno studio di Solo Affitti risulta che ben 3 inquilini su 4 giudicano mediamente o molto importante dotare l’immobile appena affittato di una connessione ad internet.

Segno che, almeno per chi va in affitto, internet non è più solo un optional, ma sempre più un must!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *